Micro ecosistemi replicabili, dai primi Hub in Sicilia, Umbria-Abruzzo, Roma e Milano, Acceleratio mette a sistema competenze per fertilizzare i territori con il proprio modello di Innovazione.  L’IMPRESA, rivista di management del Sole24Ore, dedica un lungo articolo alla nostra iniziativa.

Riportiamo una delle dichiarazioni contenute nell’articolo.

“L’obiettivo di Acceleratio è di stimolare la crescita delle risorse locali dotandole di una visione più ampia, di nuove competenze e metodi e sostenendole nello sviluppo. Sappiamo bene che le imprese sono spesso molto legate al proprio contesto territoriale, e non sempre presidiate da competenze adeguate in questo campo, anche se ben seguite su altri punti. per queste imprese il dialogo con attori dell’ecosistema di innovazione è speso difficile se non quasi impossibile. Del resto in italia si fa pochissimo trasferimento tecnologico, e poca o nulla contaminazione con le risorse esterne e competenze in grado di innescare processi di innovazione più rapidi e stabili. Acceleratio si pone come uno strato di competenza e facilitazione di questo processo sui territori attivando  risorse locali e facendo leva sull’esistete, per creare micro ecosistemi di riferimento per le imprese, con quello che hano già vicino e con cui magari collaborano, anche se non nel modo più corretto” (Roberta Gilardi – CEo G2 Startups e promotrice progetto Acceleratio)

Visibile al link qui

 

 

Condividi questo post su: